PER LA 1B E 1D CONVITTO IL CICLO DELL ACQUA (H2O)

 FILMATI PER CONOSCERE MEGLIO L’ACQUA  (FAI CLICK ) http://cicloacqua.altervista.org/altro/movie.html

La superficie terrestre è coperta per il 71% circa dall’acqua (idrosfera) tanto che forse sarebbe più corretto parlare di Pianeta Acqua invece che Pianeta Terra.
Due molecole di idrogeno e una di ossigeno (H2O): l’ACQUA, un composto fondamentale per la vita sul nostro pianeta che si trasforma continuamente da uno stato fisico a un altro, secondo un ciclo conosciuto tecnicamente come ciclo idrologico dell’acqua.
Per effetto del calore prodotto dall’irraggiamento, parte dell’acqua presente nel terreno, di quella degli oceani, dei mari, dei laghi evapora e, per spinta delle correnti d’aria, si immette nell’atmosfera sotto forma di vapore acqueo  (passaggio dallo stato liquido allo stato gassoso). Nell’evaporazione viene inclusa anche la
traspirazione delle piante; in tal modo ci si riferisce a questo trasferimento come evapotraspirazione. Il 99% dell’acqua atmosferica proviene dall’evaporazione, mentre il rimanente 1% dalla traspirazione. Entrando in contatto con gli strati d’aria più fredda, il vapore acqueo si condensa in piccole goccioline d’acqua che a loro volta danno forma alle nubi. I venti trasportano le nubi per il mondo ,quando le nubi vengono a trovarsi in una zona di aria fredda, le gocce d’acqua si raffreddano, diventano pesanti e precipitano sotto forma di pioggia Qualche precipitazione cade come neve oppure di grandine (la neve può accumularsi come calotte glaciali o ghiacciai). In sintesi:Con le precipitazioni atmosferiche, l’acqua contenuta nelle nuvole cade nuovamente al suolo o sugli specchi d’acqua(mare, fiumi. laghi) sottoforma di gocce d’acqua, di cristalli di neve, oppure di grandine (passaggio dallo stato gassoso a quello liquido o solido). Mentre una gran parte delle precipitazioni cade nei mari,laghi e fiumi,una parte cade sulle terre emerse che a causa della gravità, fluisce come ruscellamento superficiale. Parte del ruscellamento superficiale raggiunge i fiumi e si muove come flusso incanalato verso il mare, mentre parte di esso si accumula come acqua dolce nei laghi e nei fiumi. Molto se ne infiltra nel terreno (infiltrazione). Parte dell’acqua si infiltra in profondità nel terreno ed alimenta gli acquiferi (rocce saturate con acqua mobile che affiora in sorgenti o estraibile con pozzi o gallerie) che immagazzinano enormi quantità di acqua dolce sotterranea per lunghi periodi di tempo. Parte dell’acqua sotterranea sta vicino alla superficie terrestre e può filtrare di nuovo entro corpi idrici superficiali (fiumi, laghi,e nel mare), mentre parte trova vie d’uscita nella superficie della terra ed emerge come sorgenti d’acqua dolce. Nel tempo, tuttavia, quest’acqua continua a muoversi, e parte rientra nel mare dove il ciclo termina…e ricomincia. Anche le piante fanno la loro parte: assorbono l’acqua del terreno e la restituiscono tramite la traspirazione.
Il ciclo si chiude e si ripete, tanto che già secoli fa, Erodono, il grande storico greco, sosteneva con un po’ di filosofia che “il Nilo avesse le sue sorgenti nelle nuvole”.
Constatato che l’acqua viene continuamente utilizzata, purificata e riciclata, potremmo dire che dal nostro rubinetto scorrano ogni giorno delle gocce d’acqua che hanno dissetato in passato gli antichi romani e prima di loro gli uomini dell’età della pietra.   infatti l’idea di un meccanismo di ricircolo: “… da cui si può concludere come l’acqua vada dai fiumi al mare e dal mare ai fiumi,

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...